InVideo

Mostra Internazionale di Video Arte e ricerca – V edizione
International Experimental and Art Video Exhibition – 5th edition

a cura di Romano Fattorossi, Sandra Lischi e Felice Pesoli
Triennale di Milano/Palazzo dell’Arte
26 Febbraio 1 Marzo
1998 Milano (IT)
Opera acquisita nell’archivio di/Video Work acquired in the archive of Onda Video.
Intersezioni
Video, suono e colore/Video sound color, 3’30”
Italia 1997
“Quest’anno l’osservatorio è ancora focalizzato – dopo la panoramica del 1997 – sulla produzione italiana ‘intrecciata’ alle novità provenienti da vari altri paesi, accostando volutamente nelle varie sezioni i video italiani con quelli del resto del mondo”. Al solito non cambia l’intento di di fondo: la voglia di “essere stupiti da sguardi ‘altri’, la ricerca di opere che denotino un occhio non omologato, visionario; un piglio deciso e non succube nei confronti delle tecnologie audiovisive e della tanto imitata televisione”.
This Year the review is still focused primarily – following the international panorama shown in 1997 – on italian production ‘intertwined’ with news from various other countries, deliberately combining the various Italian videos with those from the rest of the world in the various sections. As usual, the basic intent does not change: the desire to “be amazed by ‘other’ looks, the search for works that denote an unapproved, visionary eye; a decisive and not overwhelming attitude towards audiovisual technologies and the much imitated television “.
Intersezioni
1997
Il video testimonia di una relazione assolutamente libera con la materia. Una relazione che l’autrice ha saputo trovare nella consistenza del ferro e nell’impalpabilità dell’elettronica intesi come alcuni tra gli elementi costitutivi di un approccio al medium insieme narrativo e plastico.
Marco Maria Gazzano


The video testifies  an absolutely free relationship with  the matter. One  relationship that the author has been able to find in the consistency of iron and in the impalpability of electronics understood as some of the building blocks an approach to the medium that is both narrative and plastic.